Cerca nel Sito

Esperienza antica
e strategie moderne

valvole per controllo fluidi

Attualmente sei su:

Scarica il catalogo


Inca

Inca


Introduzione Veloce

Valvole a 2 vie particolarmente indicate per intercettare condotti di vuoto di alta portata. Vengono spesso usate in coppia negli impianti di confezionamento alimentare in atmosfera modificata ove sia necessario evitare la dispersione dei gas inertizzanti che si avrebbe utilizzando un’unica valvola a tre vie (fase di transizione). La certificazione Atex ( optional ) ne permette l’impiego con i gas (come ad esempio l’ossigeno) o con polveri potenzialmente infiammabili.

Allegati Prodotto

Descrizione Prodotto

Valvola di intercettazione per alta portata.
 

Esistono numerosi modelli di valvola vuoto, ma aldilà di quelli più classici, con ad esempio due o più vie, in molti casi risultano congeniali alle proprie necessità valvole come quelle con otturatore a sfera, quelle autoescludenti o quelle di ritegno.

Partendo dalle valvole con otturatore a sfera, sono oggetti che hanno la funzione di aprire l’aspirazione e quindi, di creare il vuoto nelle ventose su cui sono applicate, solamente quando il carico da trattenere va ad azionare la sfera di tenuta. Queste valvole possiedono un corpo in alluminio anodizzato, una sfera in nylon che ricopre la funzione di otturatore, una molla di contrasto calibrata e un tappo filettato di chiusura realizzato in ottone, inoltre, se opportunamente tarate, garantiscono una perfetta tenuta di vuoto.

Per quanto attiene alle valvole autoescludenti, si tratta di particolari valvole unidirezionali che permettono il passaggio di un determinato quantitativo di fluido, superato il quale, le valvole si chiudono automaticamente. Tali oggetti sono quindi studiati per essere applicate alle ventose, con l'aggiunta che in mancanza dell’oggetto da prendere o in presenza di perdite, chiudono automaticamente l’aspirazione, impedendo così l’abbassamento del livello di vuoto.

Infine le valvole di ritegno, anch'esse caratterizzate dall'essere unidirezionali, vengono realizzate in bronzo e in ottone, con guarnizioni di tenuta in gomma nitrilica e al fine di agevolarne il montaggio sono prodotte in due versioni: orizzontali e verticali. La funzione di questa tipologia di valvole, una volta applicate sulla bocca d’aspirazione delle pompe per vuoto, è quella di impedire il ritorno d’aria nell’impianto portato in vuoto (ad esempio i serbatoi) in modo da evitare il rientro dell'olio, che spesso arreca danni considerevoli.

Le valvole di ritegno possiedono anche la variante con membrana, che hanno la stessa funzione ma sono realizzate in alluminio anodizzato, cosa che le rende più leggere e per questo idonee per l’installazione sui generatori di vuoto pneumatici e sulle pompe.